Corso Vray Per 3D Studio Max

159,00 + IVA

Corso Vray Per 3D Studio Max

Il Corso Vray Per 3D Studio Max è finalizzato all’acquisizione di competenze nella realizzazione e nella gestione della grafica tridimensionale, ottenuta mediante il software 3D Studio Max.
Infatti, la fase della rappresentazione e comunicazione del progetto assume una rilevanza fondamentale, abbracciando diversi campi, quali interior design, architettura e design.
Il corso punta a insegnare come realizzare immagini ad alto impatto fotorealistico, applicando le proprietà fisiche relative alla percezione della luce ai principi essenziali della fotografia.
L’impiego del software di renderizzazione Vray consente di chiarificare le soluzioni progettuali proposte ai Committenti, analizzandone le alternative. Attraverso l’approccio fotografico Vray, il committente ha a disposizione una rappresentazione virtuale del risultato finale del progetto da eseguire.
Il percorso formativo mira a trasmettere le tecniche fondamentali nella gestione della realizzazione del “render”, ossia della simulazione fotografica della realtà. Infatti, l’utilità del render non risiede esclusivamente nella sua destinazione al committente, ma rappresenta anche uno strumento di analisi imprescindibile per il Progettista.

Descrizione

Vantaggi del corso in e-learning

Lo svolgimento del corso online consente di rivedere e ascoltare in qualsiasi momento le lezioni. L’e-learning attribuisce ampia autonomia al discente nella gestione del suo iter formativo. Inoltre, consente di risparmiare tempo e denaro, necessari per affrontare gli eventuali spostamenti e trasferte.

Modalità di svolgimento

Il corso si svolge interamente on-line, in particolare nella modalità e-learning (Fad-Asincrono).
Il percorso formativo si compone di lezioni audio/video, accostate contenuti interattivi.
L’adesione al corso consente di collegarsi in qualunque momento della giornata per usufruire delle lezioni e del materiale abbinato per un periodo di 6 mesi. Inoltre, è sempre possibile contattare il docente per eventuali chiarimenti.
A conclusione del corso, si riceverà l’attesto mediante posta elettronica.

Obiettivi

Obiettivi professionali

Al termine del percorso formativo, ciascun partecipante sarà in grado di realizzare una rappresentazione digitale dei propri progetti in maniera autonoma. Al contempo, si acquisiranno le competenze per l’individuazione di un flusso di lavoro specifico teso al raggiungimento del miglior risultato nel minor lasso di tempo possibile.

Obiettivi del corso

Il corso punta all’acquisizione di una conoscenza specifica del software Vray. Le competenze ottenute potranno essere sfruttate concretamente nella collaborazione con studi professionali del settore o nello svolgimento della libera professione

Programma Didattico

Unità didattica 1 – INTRODUZIONE A VRAY E PRIMI SETTAGGI

  • Presentazione del corso
  • Vray e le sue potenzialità
  • Luce diretta e luce indiretta
  • Il concetto di Global Illumination
  • Regole fondamentali per l’approccio al render
  • Preparazione di un file all’importazione in 3D Studio con Vray
  • Impostare Vray come motore di rendering
  • Importazione di file di diverso formato e il Manage Link
  • Vray RT e sua applicazione
  • Analisi interfaccia di Vray
  • Common Parameters
  • Virtual Frame Buffer
  • Vray Frame buffer

Unità didattica 2 – SETTAGGI DI VRAY

  • Render Setup
  • Global Swiches
  • Global DMC
  • VRay Enviroment
  • Color Mapping e Correzione Gamma
  • Image sampler e l’Antialiasing
  • I metodi di campionamento dell’Antialiasing
  • I filtri dell’Antialiasing
  • Global Illumination
  • Riepilogo

Unità didattica 3 – ESEMPI DI CALCOLO DELLA GLOBAL ILLUMINATION

  • Metodi di calcolo della Global Illumination
  • Render Statici Esterni:
  • Combinazione dei metodi
  • Render Statici Interni:
  • Combinazione dei metodi
  • Irradiance maps
  • Light Cache
  • Salvataggio Irradiance map
  • Ambient Occlusion
  • Riassunto preset di Vray per render di prova e per render finali

Unità didattica 4 – LE LUCI REALI E LE LUCI VRAY

  • Tipologie di luci nella realtà e tipologie luci Vray
  • Vray light di tipo Plane
  • Illuminazione di una scena con le Vray Plane
  • Bilanciamento di un interno: Vray light di tipo Sphere e Mesh
  • Vray light di tipo Dome

Unità didattica 5 – LUCI VRAY – VRAY SUN E VRAY SKY

  • Vray Sun
  • Vray Sun: Opzione Daylight
  • Vray Sky
  • Vray Sun e Vray Sky per render esterni
  • Vray Sun e Vray Sky per render interni

Unità didattica 6 – LUCI VRAY – VRAY AMBIENT LIGHT E VRAY IES

  • Definizione Vray Ambient Light
  • Paramentri Vray IES
  • Esempio di bilanciamento delle luci

Unità didattica 7 – RIEPILOGO E APPLICAZIONE VRAY LIGHT

  • Illuminazione da Set Fotografico
  • Illuminazione Interno diurno
  • Illuminazione Interno notturno
  • Illuminazione Esterno diurno
  • Illuminazione Esterno notturno

Unità didattica 8 – VRAY PHISICAL CAMERA

  • La macchina fotografica e la Vray phisical Camera
  • Confronto tra la Camera Standard e Vray Phisical Camera
  • Parametri Vray Phisical Cam per le diverse tipologie di render
  • Vray Phisical Camera e Deep of field

Unità didattica 9 – APPLICAZIONE VRAY PHISICAL CAMERA

  • Tutorial e applicazione:
  • Impostazioni per render Set Fotografico
  • Impostazioni per render Interni Diurni
  • Impostazioni per render Interni Notturni
  • Impostazioni per render Esterni Diurni
  • Impostazioni per render Esterni Notturni

Unità didattica 10 – VRAY MATERIALS – VRAYMtl

  • I materiali in natura
  • Material Editor
  • Materiali Vray e Basic parameters
  • UVW Maps
  • Tipologie di materiali
  • Tutorial e applicazione

Unità didattica 11 – RIEPILOGO E APPLICAZIONE

  • Importazione file e lighting
  • Merge e posizionamento oggetti
  • Mapping
  • Rendering – risoluzione e salvataggio

Unità didattica 12 – VRAY MATERIALS

  • VrayLightMtl
  • Vary2SidedMtl
  • VrayBlendMtl
  • Tutorial e applicazione

Unità didattica 13 – IL BUMP E OPZIONI SUI MATERIALI

  • Diffuse – Bump
  • MultiSubObject material
  • Tutorial e applicazione

Unità didattica 14 – UTILIZZO DEI CANALI

  • Diffuse -Reflection-Glossines
  • Salvataggio libreria materiali personali
  • Tutorial e applicazione

Unità didattica 15 – IL MODIFICATORE VRAY DISPACEMENT E VRAY HDRI MAP

  • Vray Dispacement
  • VrayHDRI
  • Tutorial e applicazione: render Set Fotografico
  • Tutorial e applicazione: render esterni notturni

Unità didattica 16 – SALVATAGGIO RENDER E RENDER ELEMENTS

  • Impostazione risoluzione Render
  • Opzioni di salvataggio
  • Canali Alpha
  • Render Elements e loro utilità

Unità didattica 17 – RIEPILOGO ARGOMENTI TRATTATI

  • Tutorial e applicazione: render da “Set Fotografico”
  • Tutorial e applicazione: render interno diurno
  • Tutorial e applicazione: render interno notturno
  • Tutorial e applicazione: render esterno diurno
  • Tutorial e applicazione: render esterno notturno

Unità didattica 18 – RISOLUZIONE PROBLEMI

  • Le superfici macchiate
  • Granulosità
  • Immagini sfocate
  • Immagini desaturate

Unità didattica 19 – LA POST PRODUZIONE DEL RENDER

  • Correzione e bilanciamento immagine in Photoshop
  • Elaborazione dell’immagine
  • Elaborazione dell’immagine: render interno
  • Utilizzo dei Render Elements
  • Fotoinserimenti
  • Tutorial e applicazione

Unità didattica 20 – PUNTUALIZZAZIONI

  • Precisazioni e note

Destinatari

Il corso è destinato a Interior Designer, Designer e Architetti che desiderano puntare sull’importanza della fase di comunicazione del progetto e sulle svariate potenzialità legate alla rappresentazione foto realistica.

Crediti Formativi

Il corso attribuisce per ogni ordine:

  • 23 c.f.p CNAPPC
  • 23 c.f.p CNPI
  • 44 c.f.p CNGEGL

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.