Corso Product Design

129,00 + IVA

Corso Product Design

Il mondo del design conosce una serie di sfumature differenti, ognuna delle quali in grado di fornire determinate competenze spendibili negli ambiti più svariati.
Da un punto di vista più specifico e circoscritto, il Product Designer è una figura che può operare in molteplici contesti lavorativi, a seconda di ogni specifica circostanza.
Avvalendosi delle sue doti creative, il Product Designer ha come scopo principale quello di porsi quale punto di riferimento indispensabile tra gli utenti e l’estetica e la funzionalità del prodotto che è chiamato a progettare, fornendo così tutti i crismi necessari per procedere ad una corretta valutazione lavorativa, garantendo così un risultato finale di alta qualità.
Il Product Designer si occupa della progettazione di oggetti di vario genere, che vanno dai complementi d’arredo a ai mobili, dai devices tecnologici ai mezzi di trasporto; tale figura si occupa anche di progettare mezzi di trasporto come yacht, automobili, scarpe ed accessori di vario genere.
Per poter ottenere tali competenze ci sono varie strade da seguire.

Descrizione

Una volta delineata la figura del Product Designer da un punto di vista generale, può rivelarsi utile cercare di capire più da vicino quali siano le competenze che si possono acquisire seguendo un corso apposito.
Seguire un corso comporta sicuramente una serie di vantaggi fondamentali, che possono rivelarsi di fondamentale aiuto per garantire un portfolio di competenze a trecentosessanta gradi: nello specifico, infatti, i discenti del corso acquisiranno delle conoscenze che permetteranno loro di avvalersi dei migliori software di progettazione attualmente sul mercato (come ad esempio CAD); oltre questo, verranno adeguatamente istruiti per avere un adeguato ”problem solving” volto a risolvere eventuali problematiche relative alle varie fasi di progettazione.
Ai partecipanti del corso verranno dati tutti gli strumenti necessari per poter lavorare con una determinata metodologia progettuale, che sarà di fondamentale importanza per garantire un lavoro finale sicuramente degno di nota.

Vantaggi del corso in e-learning

Il corso in e-learning offre diversi punti a proprio vantaggio: innanzitutto le lezioni saranno presenti sulla piattaforma apposita, offrendo così la possibilità di seguire le lezioni in tutta comodità e anche di poterle rivedere per ulteriori delucidazioni.
I docenti, inoltre, metteranno a disposizione del materiale stampabile che sarà tranquillamente scaricabile o consultabile per poter ripetere determinati moduli didattici.

Modalità di svolgimento

La modalità di svolgimento avviene tramite la piattaforma online messa a disposizione dal corso, liberamente consultabile e attraverso la quale poter seguire tutti i moduli didattici senza inconvenienti di sorta.
Grazie ad essa, poi, sarà anche possibile porre dei quesiti ai docenti, i quali saranno sempre pronti a fugare ogni dubbio del discente, dandogli così tutti i mezzi necessari per poter proseguire lo svolgimento del corso.

Obiettivi

Obiettivi professionali

Gli obiettivi professionali sono vari, ed ognuno di essi ha come scopo principale quello di incanalare i discenti in determinati ambienti di lavoro.
La missione principale del corso è quella anche di fornire un approccio lavorativo metodico e circoscritto, aiutando l’aspirante Product Designer ad entrare in possesso di tutti gli elementi fondamentali per avere una gestione completa del lavoro che si intende realizzare.
Le problematiche che si possono incontrare possono avere una matrice differente, legate sia all’aspetto pratico che quello teorico, andando così ad risolvere tutti gli ostacoli avvalendosi di un apposito iter analitico volto ad identificare il problema e a trovare la relativa soluzione ad esso.
Durante lo svolgimento del corso, poi, agli allievi verranno sottoposti una serie di casi reali e concreti sui quali lavorare, dando così l’opportunità indispensabile di affrontare il problema con una consapevolezza maggiore e con un approccio adeguato che si rivelerà essere vincente per tutti i lavori che si susseguiranno in futuro.

Obiettivi del corso

Gli obiettivi fondamentali del corso sono, sostanzialmente, quelli di garantire a coloro i quali vi partecipino un’adeguata conoscenza di tutto quello che è l’iter procedurale da tenere in considerazione durante la lavorazione di un progetto.
Il problem solving è il cardine intorno al quale orbitano tutti gli altri elementi didattici: gli allievi, difatti, potranno avere l’occasione unica di interpretare al meglio gli ostacoli lavorativi, ponendo in essere tutte le strategie necessarie per risolverli nel modo migliore e senza problematiche di sorta.
Il Designer si configura come una figura lavorativa di elevato prestigio: nell’ambito della progettazione di un determinato prodotto, infatti, questi dovrà interagire direttamente con esperti del mercato e di finanza, professionisti dell’ambito tecnico e via dicendo, avendo in tal modo la possibilità di poter capire nel migliore dei modi come procedere con l’iter del progetto.
Una figura, dunque, che si rivela essere di importanza fondamentale.

Programma Didattico

Il programma didattico è così suddiviso:

  • introduzione al corso;
  • analisi di mercato e dei relativi competitors;
  • brand analysis;
  • impostazione di un processo;
  • analisi dei clienti;
  • fasi di concept e design del prodotto;
  • fase di engineering: modellazione in 3D del progetto e prove di stampa;
  • interfacce: cosa sono e a cosa servono;
  • considerazioni finali

Una serie di competenze, dunque, che forniscono ai discenti gli strumenti necessari per porsi quale punto di riferimento per lo sviluppo complessivo del prodotto.

Destinatari

Il corso di Product Designer è particolarmente rivolto a tutti coloro i quali abbiano a che fare con il mondo della progettazione in senso generico, come ad esempio architetti, interior designer, industrial designer e figure professionali di vario genere che dovranno avvalersi della loro creatività e delle loro competenze per poter fornire la propria arte nel migliore dei modi, che potranno assistere allo sviluppo progressivo del prodotto partendo dalle fasi di progettazione fino al suo lancio sul mercato.

Crediti Formativi

Questo corso si differenzia dagli altri soprattutto per le competenze che si acquisiscono durante il suo svolgimento; nello specifico, infatti, è interessante sottolineare come ogni obiettivo corrisponda a dei particolari crediti formativi che giocheranno un ruolo fondamentale nell’ambito della valutazione finale e nel mondo del lavoro.
I crediti formativi professionali cumulabili sono così divisi:

  • CNPI – Corsi Con Crediti Formativi Periti Industriali: 14 CFP
  • CNAPPC – Corsi Con Crediti Formativi Per Architetti Riconosciuti: 11 CFP

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.