Corso Amministratore di Condominio

79,00 + IVA

Corso Amministratore di Condominio

La figura dell’amministratore di condominio è ormai una figura indispensabile nella vita delle persone, una professione che, se intrapresa con il giusto spirito di intraprendenza e sacrificio può dare grandi soddisfazioni.
E’ uno dei campi più importanti che permette di differenziarti e assicura una grande carriera in ambito lavorativo.
Prima dell’entrata in vigore della riforma del condominio, non era previsto alcun tipo di requisito per poter diventare amministratore di condominio se non, professionalità e onorabilità.
Ad oggi per poter diventare amministratore di condominio bisogna frequentare dei corsi di formazione che non saranno limitati all’analisi condominiale ma abbracceranno tutti gli elementi che possono riguardare un condominio, dalle situazioni semplici a quelle un pò più complesse.

* I cfp potranno essere riconosciuti a discrezione dai singoli Collegi territoriali ai geometri ai geometri che avranno presentato, attraverso la procedura informatica disponibile sul SINF, l’attestato di partecipazione al corso.

Descrizione

Modalità di svolgimento del corso di Amministratore di condominio

Il corso si svolge online in modalità e-learning. Il percorso didattico è formato da video-lezioni, audio-lezioni abbinate ad alcune tecniche interattive. Sono video-lezioni già registrate, quindi sarà possibile accedere ad ogni ora del giorno e della notte per un periodo di 6 mesi.
Il corsista inoltre, ha la possibilità di rivedere e scaricare per la stampa il materiale offerto e può contattare i docenti in qualsiasi momento per eventuali spiegazioni e cose poco chiare ottenendo risposte nel minor tempo possibile.
I requisiti tecnici richiesti per la frequentazione del corso online sono: computer, tablet o smartphone e una rete internet su cui poter navigare.
Il corso, una volta terminato, prevede un attestato che sarà consegnato direttamente al discendente tramite posta elettronica. L’attestato, permetterà l’iscrizione al registro telematico degli amministratori di condominio.

Vantaggi del corso in e-learning:

Frequentare un corso in e-learning presenta dei grandi vantaggi come:

  • l’eliminazione delle spese di viaggio e degli spostamenti per raggiungere la sede dove si svolge il corso;
  • la riduzione dei costi del corso di formazione;
  • piena libertà nel scegliere l’orario in cui seguire la lezione. Infatti la piattaforma e-learning è attiva 24 ore su 24;
  • aggiornamento continuo, con immediata disponibilità dei materiali online;
  • si può seguire comodamente dal divano di casa;
  • monitoraggio del corsista, attraverso un tutor online e sistemi di comunicazione telematici come email, chat o forum;
  • continua valutazione dello stato di apprendimento del corsista;

Obiettivi

Obiettivi professionali

Il corso online di amministratore di condominio ha lo scopo di formare figure che possano poi rilevarsi professionisti del settore. Professionisti che siano in grado di gestire al meglio un condominio in tutte le sue forme, positive o negative che siano e che sappiano liberarsi dalle complesse questioni che li riguardano.

Obiettivi formativi

Il corso per amministratore di condominio ha l’obiettivo di formare il professionista sulla disciplina in materia condominiale.

Obiettivi del corso: le competenze che otterranno gli alunni

Le competenze che acquisiranno gli alunni al termine del corso, indispensabili per svolgere il lavoro sono le seguenti:

  • Competenze in ambito amministrativo e contabile;
  • Una buona conoscenza delle leggi e delle norme;
  • Buona padronanza dell’uso dei software per l’amministrazione condominiale;
  • Capacità organizzative e gestionali;
  • Conoscenza sulla sicurezza della normativa degli impianti;
  • Eccellenti capacità comunicative;
  • buona capacità di gestire i conflitti che possono nascere tra le parti;

Programma Didattico

Il corso di amministratore di condominio si divide in due parti.
La prima parte del corso prevede il trattamento di tutti i profili che riguardano l’amministrazione condominiale, ovvero il profilo strutturale e quello funzionale che interessano maggiormente la gestione condominiale.
Nello specifico, si andrà a studiare:

  • quali sono i vari tipi di condominio;
  • la figura dell’amministratore di condominio;
  • come si esegue un’assemblea in tutte le sue forme;
  • i vari regolamenti di condominio;
  • le tabelle millesimali;
  • i criteri di ripartizioni delle spese;
  • gli adempimenti fiscali del condominio;
  • la gestione contabile;
  • le innovazioni e gli impianti;
  • la responsabilità penale dell’amministratore;

La seconda parte del corso di formazione prevede lo studio della prospettiva contrattuale, sia in termini generali che attraverso un’analisi specifica delle questioni contrattuali che interessano il condominio.
Nello specifico, si andrà ad osservare le seguenti parti:

  • le innovazioni del condominio;
  • la contabilità e la gestione mediante software;
  • eventuali liti tra condominiali e come gestirle;
  • le vicende del recupero dei crediti in ambito condominiale;
  • il risparmio energetico;
  • come gestire la privacy di condominio;
  • la gestione dei conflitti;
  • l’appalto dei lavori straordinari nel condominio;
  • la mediazione del condominio;

Destinatari

Parliamo di un corso accessibile a tutti, da un principiante a un professionista in materia di amministrazione condominiale e di gestione immobiliare.
I principali destinatari del corso sono:

  • Aspiranti amministratori di condominio;
  • Amministratori di condominio che intendono aggiornarsi, restare al passo con le nuove normative e potenziare le proprie conoscenze;

Ruolo

Cosa fa un amministratore di condominio? E quali sono le sue mansioni?

L’amministratore di condominio è una figura esecutiva che prende in carico la gestione amministrativa di tutti i beni comuni del condominio e si occupa delle assemblee tra condomini. E’ una figura obbligatoria per legge quando il numero di condomini sono più di otto e i suoi compiti sono regolati da norme specifiche Codice del Condominio del Codice Civile.
Viene nominato dall’assemblea dei condomini, che stabilisce anche il suo compenso.
La carica di amministratore può essere revocata per giuste e diverse cause, come:

  • nel caso in cui in due anni non fornisca conto del suo operato;
  • se ci siano sospetti fondati o prove che l’amministratore commetta gravi irregolarità. E non solo.

Nel caso in cui la carica di amministratore di condominio sia revocata senza una giusta causa si ha il diritto al risarcimento per i danni subiti.
Le mansioni di un amministratore di condominio sono molteplici, tra queste troviamo:

  • curare gli adempimenti fiscali;
  • far rispettare il regolamento condominiale e provvedere nei casi di mancata osservanza;
  • convocare l’assemblea annuale.
  • aprire un conto corrente del condominio;
  • tenere il registro dell’anagrafe condominiale;
  • gestire e archiviare tutte le documentazioni relative ai condomini;
  • riscuotere i contributi ed effettuare tutti i relativi pagamenti;
  • effettuare tutte le comunicazioni di servizio;

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.