Corso introduttivo alla Bioarchitettura

139,00 + IVA

Corso introduttivo alla Bioarchitettura

Il mondo sta cambiando. Negli ultimi tempi, infatti, si registra un tasso di inquinamento sempre più preoccupante provocato da differenti fattori che, insieme, concorrono in negativo a contribuire al danneggiamento del pianeta in ogni sua forma.
Tuttavia, è interessante notare come negli ultimi tempi sia stata avviata una campagna di sensibilizzazione volta ad identificare le problematiche più urgenti e a porre rimedio in qualsiasi modo possibile.
Da un punto di vista meramente generale, difatti, sono tante le industrie e le multinazionali che stanno via via adottando un approccio più green, eliminando l’utilizzo della plastica (che ultimamente è drammaticamente cresciuto e i cui rifiuti vengono gettati in mare) e prediligendo delle soluzioni alternative anche in fatto di combustibili.
In un contesto generale di sconforto, è importante sottolineare come anche l’edilizia si stia dando da fare, adoperando delle logiche costruttive improntate a salvaguardare il pianeta; è proprio in quest’ottica, quindi, che si può parlare della bioarchitettura, un modo nuovo di edificare e costruire.

Descrizione

Il corso di bioarchitettura ha come scopo principale quello di ristabilire un vero e proprio equilibrio tra uomo, ambiente e costruzione, andando così a salvaguardare ognuna di queste figure coinvolte.
I materiali utilizzati normalmente per la costruzione, infatti, possono essere particolarmente nocivi sia per i costruttori che per gli utenti: da questa drammatica circostanza, quindi, nasce l’esigenza di adottare sia dei materiali ecosostenibili, sia delle modalità e delle procedure che non siano particolarmente invasive per la natura, conciliando in questo modo tutti quelli che sono i crismi imprescindibili di utile e dilettevole.
I materiali utilizzati, infatti, sono appositamente progettati per avere un impatto ambientale praticamente nullo, evitando di deturpare ulteriormente l’ambiente.
Al centro della logica della bioarchitettura vi è anche la possibilità di dare vita a delle costruzioni a risparmio energetico così da scongiurare quanto più possibile eventuali danni causati dall’emissione dei riscaldamenti, o da un isolamento termico scarso e poco idoneo alla realizzazione del progetto.

In cosa si differenzia questo corso rispetto ad altri?

Tutte le competenze che si acquisiranno per tutta la durata del corso si concretizzeranno in un attestato che riconoscerà una serie di crediti conseguiti, i quali verranno caricati sulla piattaforma dove saranno presenti i contenuti riguardanti la didattica.
Tali crediti sono:

  • CNAPPC – Corsi Con Crediti Formativi Per Architetti Riconosciuti
  • CNI – Corsi Con Crediti Formativi Per Ingegneri
  • CNGEGL – Corsi Con Crediti Formativi Per Geometri
  • CNPI – Corsi Con Crediti Formativi Periti Industriali

Vantaggi del corso in e-learning:

Il corso di bioarchitettura può essere tranquillamente seguito online grazie all’apposita piattaforma messa a disposizione, organizzando così le lezioni tramite e-learning (Fad Asincrono).
Durante l’intero periodo in cui il corso sarà organizzato, il discente avrà occasione di poter rivedere le sue lezioni a qualsiasi ora del giorno, potendo inoltre contattare i docenti per ulteriori informazioni.
In questo modo, dunque, si evidenziano i vantaggi della didattica online.

Obiettivi

Obiettivi professionali

Gli obiettivi professionali che il corso intende far perseguire ai suoi discenti, è sicuramente quello di acquisire innumerevoli competenze riguardanti la bioarchitettura, garantendo così un risultato finale in linea con il concetto di ecosostenibilità.
Gli argomenti trattati sono vari, ed ognuno di essi ha una finalità specifica: innanzitutto, infatti, i partecipanti verranno indirizzati verso la comprensione psicologica che ruota intorno al concetto stesso di abitabilità, identificando innanzitutto i fattori indoor più inquinanti e trovando dunque delle idonee soluzioni.
Grazie alle competenze che si acquisiranno pian piano, si avrà l’occasione di entrare in un vero e proprio concetto di benessere degli edifici, tenendo conto anche degli standard ecologici ed edilizi. Partendo da questa base fondamentale, si potranno raccogliere le richieste degli utenti e garantire loro degli spazi abitativi ecosostenibili ed attenti a rispettare la sostenibilità ambientale, orientando i propri progetti verso una visione d’insieme più consapevole e ben delineata.

Obiettivi del corso: le competenze che otterranno gli alunni

Analizzando la questione da un punto di vista più specifico e circoscritto, è doveroso considerare le competenze che gli alunni acquisiranno per tutta la durata del corso, fino al suo termine.
I discenti verranno indirizzati verso l’acquisizione di conoscenze di vario genere: fin dalle prime fasi della progettazione, infatti, saranno adeguatamente formati sull’impatto ambientale che i materiali utilizzati avranno a lungo termine, considerando la salubrità degli ambienti che verranno costruiti e degli operatori.
Il corso avrà come scopo principale anche quello di aggiornare gli alunni circa i nuovi sviluppi dal punto di vista tecnico, tecnologico e normativo, fornendogli quindi tutti gli strumenti necessari per interfacciarsi con un ambiente di lavoro via via sempre più attento alle esigenze ambientali.
Formare dei professionisti adeguatamente informati su tutte le dinamiche concernenti la bioarchitettura, quindi, si rivela essere di fondamentale importanza per far sì che si affermi tale modalità di costruzione.

Programma Didattico

Affinché si comprenda nel migliore dei modi quali siano le competenze che si acquisiscono durante il corso, può rivelarsi utile cercare di comprendere quali siano le materie oggetto della didattica.
Queste sono:

  • Sostenibilità e architettura;
  • Bioclimatica ed involucro edilizio;
  • Materiali per la costruzione sostenibile;
  • Fonti energetiche rinnovabili ed impianti per la climatizzazione;
  • Progettazione Integrata e strumenti di valutazione della sostenibilità della costruzione;
  • Progettazione partecipata;
  • Ecologia urbana e sostenibilità del territorio;
  • Comfort e qualità dell’ambiente.

Come è possibile evincere da questo elenco, dunque, la formazione che si può acquisire riguarda una moltitudine differenti di fattori, garantendo così un raggio di competenze decisamente elevato.

Destinatari

Il corso è particolarmente indicato per tutti coloro i quali operino nell’ambito dell’edilizia e della costruzione, fornendo così loro delle competenze maggiori e via via sempre più radicate, tenendo conto soprattutto di tutti quelli che sono i cambiamenti concernenti l’edilizia che si andranno man mano affermando. Il corso è rivolto ad architetti, ingegneri, periti, geometri e tutte quelle figure che hanno a che fare con il mondo della costruzione in ogni sua forma.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.